Con la Giornalista Alessandra Viero e il Generale Luciano Garofano

Presso Villa Ruspoli a Firenze, è stato un piacere assistere come socia Acisf alla presentazione del Corso di Perfezionamento che l’ Università di Firenze terrà a partire dal Febbraio 2020.

Il titolo dell’evento “La Prova Scientifica: fra fiction, realtà e utilità ai fini di giustizia” già fa fede della complessità e varietà dei temi affrontati.

Il Workshop multidisciplinare che si è tenuto il 4 dicembre ha infatti il pregio di mettere in connessione discipline diverse, volte a comprendere meglio i fatti e, soprattutto, le interpretazioni degli stessi.

In una realtà “gassosa”, come oggi viene definita l’epoca nella quale viviamo, è del resto fondamentale interrogarsi non solo sulla “datità” dei fatti ma anche sulla loro “narrazione” endogena ed esogena.

Come racconto i fatti è infatti fondamentale per una “verità narrativa” che nulla ha a che vedere con quella processuale ma che modifica il costume, la ricezione dello stesso e la costruzione della identità civile del Paese.

Del resto, già Nietzsche affermava che

Non ci sono fatti solo interpretazioni

Dunque, è comprendere la modalità di interpretazione della realtà che ci fornisce un vantaggio per capire non dove andiamo, ma – soprattutto, chi siamo e perché.