Il senso del rispetto è il progetto che ho condotto per la Provincia di Arezzo e la Rete READY contro le discriminazioni legate all’orientamento sessuale e di genere.

Si è trattato, nello specifico, di un progetto rivolto alle classi di una secondaria di secondo grado.

Il concetto di Diversity & Inclusione è sempre più pertinente del resto alla Scuola e a classi multiculturali dove la percezione della differenza si è radicalmente modificata nel corso del tempo.

Innanzitutto abbiamo lavorato assieme alle e ai ragazzi per comprendere cosa sia l’offesa e perché viene usata. Poi si è riflettuto su cosa sia il rispetto e la relazione con l’altro.

Infine ragazzi e ragazze hanno lavorato ad una ricerca di gruppo su personaggi quali Marcel Proust, Marguerite Yourcenar, Alan Turing, Sibilla Aleramo per comprenderne opere e biografie.

I risultati e i loro feedback sono stati eccellenti:

A me personalmente questa esperienza è stata molto bella e importante per capire molte cose nuove

Il progetto mi è piaciuto molto perché in un certo senso mi ha fatto arrivare l’importanza del concetto di offesa e rispetto. Mi dispiace si sia già concluso.

Del progetto mi è piaciuto tutto (bella esperienza)

Non mi è piaciuto il fatto che Eleonora è restata con noi poco tempo

Questi 3 incontri sono stati meravigliosi. Eleonora è una donna da prendere come esempio, è buona e intelligente e si “nutre” molto di libri.

A conclusione del progetto sono stati offerti strumenti emotivi e cognitivi ai Docenti che ne fanno e ne faranno richiesta.Perché la Scuola Italiana merita una visione ampia, supportiva e metodologicamente avanzata.