Pinzuti a Cngei“Pari Opportunità – Diversità di genere – Inclusione “. Questo il tema che i dirigenti Cngei si sono posti a Roma la giornata del 7 Dicembre 2019.

Formare dei formatori, degli educatori, tutta la dirigenza Cngei, è stato un onore e un piacere. Del resto il rapporto con i giovani è centrale per Cngei.

Dunque è necessario poter disporre di strumenti inclusivi per valorizzare il femminile e il maschile nelle loro specificità e singolarità.

Grazie a Paolo Fiora che mi ha scelta per l’incarico, ho così potuto conoscere, lavorare e apprezzare una realtà specifica, collaborando alla messa a punto di metodologie che stimolino il confronto paritario.

Il mio intervento “inspiring”,come è stato definito, ha toccato punti nodali della educazione paritaria:

  • i linguaggi
  • le relazioni
  • le modalità inclusive

Per una professionista, quello che è importante è proprio misurarsi con committenti, clienti e partner nuovi, in grado di stimolare risorse e suggestioni, percorsi e soluzioni.

Quello che non posso scordare è l’applauso fatto con le labbra: come direbbe Recalcati, infatti, le labbra hanno un significato maggiore perché è con le labbra che parliamo e che esprimiamo sentimenti.